Vai al contenuto principale

Qid® può influire sulla valutazione della risonanza magnetica per una potenziale rottura della protesi?